RSS

W.i.t.c.h.

04 Set

In questi giorni, a casa mia, c’è una piccola rivoluzione: abbiamo rinnovato tutta la taverna e quindi adesso la stiamo risistemando (una sgobbata!). Comunque mia madre ha deciso di portare una libreria dallo studio a giù, solo che non vuole riempirla di libri ma di tutti i fumetti miei e di mio padre (che sono un bel pò). Quindi domenica (invece di studiare) ho iniziato a trasferire un pò di roba e mentre ero li che lavoravo, che cosa spunta fuori? la mia collezione di “W.i.t.c.h.” naturalmente !! Erano anni che non li toccavo (come dimostravano i chili di polvere) e perciò la tentazione di fermarmi e di iniziarli a leggere è stata troppa per resistere!

Quanti ricordi! avevo circa 12-13 anni quando è uscito il primo numero e vivevo ancora a Torre. Ricordo che passavo  pomeriggi interi con la mia amica Roberta a leggere a turno le pagina più belle. Non solo era una fumetto che parlavo di un gruppo di amiche che, tra parentesi, erano delle streghe che usavano i loro poteri per salvare il mondo, ma c’era tutto: la scuola, i genitori, i compiti, le litigate e sopratutto i ragazzi! Ah quanto volevo anche io un fidanzato a quell’epoca, mi aspettavo davvero un fighissimo principe azzurro che suonasse la chitarra, che mi portasse a fare lunghe passeggiate sulla spiaggia e che mi dedicasse poesie struggenti cariche del suo profondo amore (lo so che avevo desideri piuttosto banali ma ero appena diventata un adolescente cercate di capirmi). Invece all’epoca nessuno mi filava (o almeno nessuno di decente) e quindi non potevo che rassegnarmi e godermi le storie d’amore delle mie eroine di carta, continuando a fantasticare..

(vorrei poter tornare indietro nel tempo e dirmi:”non ti preoccupare Fra, presto ti fidanzerai, solo che lui sarà un pisanaccio un pò ghiozzo, che per anni non ti farà capire niente di quello che vuole, che non riesce a tenere in ordine la camera per più di 5 minuti e che come complimento gentile intende “ehi quel vestito ti sta bene, fa sembrare un pò più piccolo il tuo culone” ma non ti preoccupare, sarete felicissimi insieme!”)

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 4 settembre 2012 in Caro diario...

 

Tag: , , ,

Una risposta a “W.i.t.c.h.

  1. Gioacchina

    26 dicembre 2012 at 01:16

    cosa mi hai fatto ricordare….ho sempre sognato di essere Irma…mo mi commuovo!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: