RSS

All’ascolto di Conduedeca

12 Apr

Come saprete io sono un grande (anzi si più, grandissimo) fan di Max e degli 883: addirittura degli 883 ho la discografia completa (mentre dei dischi da solista sono rimasto uno indietro, ma rimedierò) quindi non potevo – proprio no – non scrivere qualcosa su Conduedeca, la compilation di cover realizzata da aritisti “indie” per celebrare il ventennale di “hanno ucciso l’uomo ragno” su Rockit (scaricatela, è gratis!)



L’ho ascoltata rapidamente, quindi ecco le mie impressioni “a caldo”, premettendo che non conoscevo NESSUNO (ma proprio manco uno) degli interpreti: in generale l’idea è buona ed in alcuni casi i risultati sono più che carini, ma altri… vabè che siete indie, ma almeno a cantare siete capaci?


Ecco la tracklist commetata punto per punto

01. I Cani – Con un deca

Questa non mi è piaciuta un granchè… un po’ troppo underground per i miei gusti, anche se ammetto che forse sono influenzato dal fatto che l’originale è una delle mie canzoni preferite – diciamo mediocre (almeno si capisce che cosa riprende): voto 6

02. Carpacho! – Nord Sud Ovest Est

Questa è molto carina: una bella cover, ma che non stravolge troppo il pezzo. Inoltre quella voce “strana” è troppo curiosa… peccato per la mancanza del classico “botta e risposta” dell’originale; quel vuoto dopo il “posso leggerti il futuro se lo vuoi” mi fa piangere il cuore… Voto 7

03. Selton – Come deve andare

Bel ritmo e bell’accompagnamento di chitarra… potevano metterci un po’ più di impegno nel variare l’intonazione nelle strofe, ma ha un suo perchè (ma quale lingua è la seconda strofa? Spagnolo, Francese, Tedesco, Farfallese…?) Voto 8

04. Colapesce – Gli anni

Uno stupro. Non aggiungo altro: Voto 2

05. Amor Fou & AntiteQ – Come mai (Pregando per un synth)

Anche qui andiamo male: effetti synth messi a caso, abuso di effetto eco…  l’unico pregio è che ogni tanto si sente qualche nota dell’originale e che almeno il cantante non stona. Voto 4

06. Casa del Mirto – Una canzone d’amore

Questa non sono neanche riusito ad ascoltarla per intero: stai facendo una cover di una canzone bellissima e allora CANTA, CAZZO! Che diavolo è quello? WTF???

Se vi stavete chiedendo perchè non ho dato 0 a Gli Anni, è perchè volevo tenermelo per questa: Voto 0

07. Nicolo’ Carnesi – Rotta per casa di Dio

Meno male che subito dopo hanno messo questa… molto bella, belle anche le variazioni nella strofa, mi è piaciuta: Voto 8

08. Numero 6 – Hanno ucciso l’uomo ragno

All’inizio non mi era piaciuta, ho dovuto ascoltarla 2 o 3 volte prima di apprezzarla – ad un primo ascolto lascia un po’ straniti (complice forse il fatto che l’originale è troppo famosa), ma l’idea di farla così “strascicata”, vagamente blues è molto originale… Voto 8

09. Ex-Otago – Sei un mito

Yeah… ma che figata i pezzi di flauto! Peccato per quel botta e risposta tra le due voci nella strofa che secondo me non ci sta a fare proprio niente… peccato. Voto 6

10. Macrobiotics (Nic Sarno & Dargen D’Amico) – La regola di D’Amico

Non l’ho capita. No sul serio, la maggior parte della canzone proprio non ho capito le parole. Eppure le so a memoria: e poi che brutto gioco di parole… la regola di D’Amico. Bah.  Voto 3

11. Ghemon – TPS (prod. Fid Mella)

Qui faccio mea culp -, non ho presente l’originale, quindi mi astengo…

12. Amari – Non ci spezziamo

Anche qui è un genere che di solito non mi piace (e non mi piaceva neanche l’originale), però dai apprezzo l’impegno. Voto 6 (politico)

13. Egokid – La regina del Celebrita’

Questa è inquietante: il testo cantato in prima persona, come se fosse la “regina” a parlare poteva anche essere una buona idea ma… con quella voce! La regina del celebrità non è  un transessuale, è una donnina manga con gli occhioni teneri! Non potete fare questo! Voto 5

14. Il Triangolo – Nella notte

Bella, orecchiabile, forse l’unica che è anche meglio dell’originale (belli i soli d’armonica!) Voto 10

15. Maria Antonietta – Weekend

Eccone un’altra: ma perchè non canti normalmente? No perchè sennò non avresti fatto così schifo… Voto 3

16. Soviet Soviet – Il grande incubo

Volevi farla death metal, ed in effetti questa forse è l’unica canzone degli 883 che si presta ad essere “metallizzata”… peccato che il risultato faccia SCHIFO! Sarò all’antica io, ma quando fai una cover chiaramente non devi attenerti pari pari all’originale ma quantomeno si deve capire da cosa è tratta, no? Voto 1

17. Girless & The Orphan – Senza averti qui

È stata “countryzzata”… e mi piace! Voto 9

18. Lava Lava Love – Bella vera

La prima volta che l’ho sentita sono scoppiato a ridere… mi ricorda un po’ la prima Arisa – personalmente non mi piace (sopratutto secondo me questa canzone dovrebbe essere cantata da un uomo) però non si può certo dire che è fatta male… Voto 6

19. I Camillas feat. Liverani & Orson Camillas – Aeroplano

Anche qui devo confessarvi che l’originale me lo ricordo solo vagamente… certo che potevano scegliere delle canzoni un po’ più celebri: comunque forse è meglio così, perchè non sembra un granchè… mi astengo anche qui

20. News for Lulu – Cumuli

Vabè dai… un po’ caotico il coro, però poteva venire peggio: Voto 6

21. Dimartino – Nessun rimpianto

Ci mancava la canzone a cappella… non so, forse io l’avrei fatta un po’ più veloce, alla Neri per Caso, ma non è male: Voto 7

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12 aprile 2012 in Musica

 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: