RSS

Le 12 cose più inutili dell’universo

01 Mar

Questa è una lista di 12 cose (tanto per mettere un numero, potevano benissimo essere 9, o 11, o x+1) che a mio modesto parere sono VERAMENTE INUTILI: all’inizio volevo intitolare il post “le 10 cose…” ma poi me ne sono venute in mente molte di più – quindi ho modificato e ho deciso di tenermi le altre per il futuro.

Le voci sono scritte in ordine sparso, non prendetele come una classifica… sono quasi tutte motivate: quelle senza commento sono talmente ovvie che la loro inutilità trasuda i caratteri che le compongono, rendendo superfula qualunque altra descrizione.

– Gli oroscopi

Buoni solo per infestare le radio alla mattina

– La zip dei jeans

O ti scordi di chiuderla o, se la chiudi, dopo un po' si apre sempre da sola... molto meglio i bottoni

– I quiz telefonici che fanno durante i quiz televisivi

Quelli con domande del tipo “Chi è la regina d’Inghilterra? A Elisabetta II o B Belen Rodriguez? Manda un sms al numero xxxyy al costo di 1 € e potresti vincerne 1000!”

In realtà è semplicemente un'estrazione a sorte, non conta la risposta inviata: ci mettono la domanda perchè fa più fico quando dici "la so la so!"

– Le censure nei porno giapponesi

Che senso hanno? Si lo so che da loro c’è una legge che vieta di rappresentare in qualunque modo organi sessuali (è per aggirarla che sono nate le creature tentacolari), ma allora non li fare! Non è possibile che il maggior produttore di manga/anime erotici sia l’unico (o quasi) che li deve censurare per legge… O li fai fino in fondo, o non li fai!

Cosa nasconde sotto quella sfocatura?? O.o

– Le scarpette del Bowling

Capisco che servano per lasciare le piste pulite e non danneggiare, ma perchè devi costringermi a camminare su una superfice già di suo scivolosa con delle scarpe scivolose?!

– I tombini quadrati

Lo sapete perchè di solito sono (o almeno dovrebbero essere) tondi, vero?

– Le nipoti di Paperina

Le avete mai viste? Sapete i loro nomi? (senza usare Google)

– Il regolamento di UNO

Tanto non l'ha mai letto nessuno... lo sapete che NON vince chi resta per primo senza carte ma che si va a punti?

– La ricerca del punto G

Dove G non è la costante di gravitazione universale

Se ci sai fare non ne hai bisogno, se non ci sai fare cercarlo non risolverà il tuo problema. Respira e fai un po' di training autogeno, meditazione o yoga: ti saranno molto più utili.

– La foratura “universale” delle bustine in plastica

Tanto se il tuo raccoglitore non ha gli anelli in posizione standard vuol dire che neanche le sue dimensioni lo sono, quindi la busta sporgerà rendendo l'operazione inutile. Oh, però i buchi si adattano eh...

– La tesi di laurea triennale

Che alla fine non la legge mai nessuno a parte (forse) il relatore

– I documenti in .docx

E non aggiungo altro, il post è già abbastanza lungo.

Mi sono divertito un sacco a scrivere queste cose: se in futuro mi vienisse in mente qualcos’altro magari ci scappa il seguito…

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 1 marzo 2012 in Humor, Intrattenimento, Riflessioni

 

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: