RSS

Il mio cavalluccio della Chicco

05 Gen

Quando eravate bambini sarà successo anche a voi di avere, come ospiti a casa, altri bambini della vostra età. Di solito, durante quelle serate, mentre i grandi chiacchieravano davanti all’aperitivo, voi vi trovavate questo piccolo estraneo nella vostra cameretta che toccava la vostra roba, saliva sul vostro letto e sopratutto voleva giocare con i vostri giocattoli. Io ricordo in particolare una serata in cui l’oggetto del contendere era il mio bellissimo Cavalluccio a dondolo della Chicco (tale  e quale a quello della foto) ; probabilmente la vostra reazione sarà stata molto simile alla mia ( una bella spinta al bambino, per farlo scendere, con tanto di urlo:” NO! E’ MIO!“) e altrettanto probabilmente sarà stata simile la reazione di vostra madre; la mia mi sgridò e poi inculcò nella mia mente il seme del “non bisogna essere gelosi delle proprie cose”…

Ormai sono cresciuta e il mio cavalluccio a dondolo è a prendere polvere in soffitta, però in questo ultimo periodo mi sento molto vicina alla bambina che ero e quindi sto cercando di far rinverdire la pianta che germogliò da quel seme perchè si è un pò seccata…ma mi sa che sto sbagliando fertilizzante!

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 gennaio 2012 in Caro diario..., Riflessioni

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: