RSS

Commento sul finale di Supernatural (season 6)

22 Mag

Ho appena finito di vedere le puntate, non potevo esimermi dal commentare; cercherò di non essere nè troppo ottimista, nè troppo pessimista… ma prima serve una premessa (anzi due):

1. Supernatural è, da sempre, il mio telefilm preferito ed è l’unico che (casualmente) ho sempre seguito fin dalla prima messa in onda


2. Cercherò di evitare il più possibile spoiler, anche se inevitabilmente qualcosa ci scapperà – quindi, uomo avvisato mezzo salvato!


Detto questo… come tutti i finali c’è chi dirà “che schifo, hanno rovinato tutto” e chi invece “bellissimo, che figata”, ecc ecc: io non voglio perdermi in questi discorsi. Innanzitutto un applauso a Misha Collins (Castiel), che anche nel finale è riuscito a trasmettere la sensazione di “pesce fuor d’acqua”; pur essendo successo quello che è successo, è lo stesso riuscito a dare al personaggio quel tono di “qualunque cosa provo, in realtà non mi appartiene”, quel senso di disagio che si percepisce in Castiel ogni volta che prova qualcosa – il tutto condito da una certa dose di pazzia. Bravo.


Ma ora veniamo al dunque… gli ultimi 5 secondi di puntata, inutile girarci attorno: abbiamo un nuovo cattivone (BB in gergo, big boss) e un mistero che credevamo risolto (ma qualcuno ci credeva davvero?) che torna… tanta roba che, come al solito, dipende da come verrà gestita. Durante questa stagione di cappellate ne hanno fatte tante (due su tutte, che cacchio c’entrava Eva? E perchè cancellare, di punto in bianco,  l’unica evoluzione che il personaggio Dean aveva mai avuto? Mah), e non sono mai riusciti a cancellare l’ineluttabile fatto che la serie era pensata per 5 stagioni: finiva così, e basta. Ma ormai hanno continuato, sono in ballo e devono ballare: balleranno bene con la prossima?


Non lo so. Quel che so è che (hanno dichiarato) la questione degli angeli finirà, e comunque nella prossima serie Sam e Dean non saranno soli contro voi sapete chi (che, sostituendoci quello che si capisce dal finale, suona veramente ridicolo). Dai, pensateci.. i buchi grossi (perchè di piccoli ce ne sono a decine) lasciati ancora aperti nella trama sono 2: la “grande muraglia di Sam” e il “Deus ex Machina” che ha cambiato le cose all’inizio e alla fine della stagione 5… non voglio aggiungere altro, se non ve lo ricordare riguardatevi la prima e l’ultima puntata della season 5!


Opinione personale? Ottima idea, ma non come finale! Ci stava benissimo come inizio della stagione 7, ma… va bene creare un cliffhanger, ma se mi fate così poi non lamentatevi se la gente va in giro a dire “che finale di merda, avete rovinato una serie bellissima!”. Io personalmente penso che possa essere una buona rampa di lancio, che però potrebbe portare anche verso il baratro più totale: tutto dipende da che direzione prenderà la storia… ma sono abbastanza sicuro che NON sarà banale – del resto, chi si aspettava una cosa del genere?


E secondo voi, nella prossima stagione accadrà quello che un po’ tutti ci immaginamo? Secondo me, No (e, a dirla tutta, un po’ ci spero).


Ok, ho scritto anche troppo: vi lascio con un’immagine promozionale della season 7 (credo l’unica, per ora). E buon Supernatural a tutti!

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 22 maggio 2011 in Intrattenimento, Telefilm

 

Tag: ,

Una risposta a “Commento sul finale di Supernatural (season 6)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: