RSS

Non sapevo che fare, e mi sono visto “The Blues Brothers”

03 Apr

Anche con l’adsl che viaggia a 60 kb di media, sono riuscito a postare qualcosa… meno male non sono un facebookkaro, sennò credo avrei già tentato il suicidio con questa connessione (eh si cari utenti FB, ogni occasione è buona per prendervi per il culo).
In ogni caso anch’io risento di questa adsl inservibile, e non sapendo che fare l’altra sera ho rispolverato i vecchi dvd e mi sono messo a vedere un film: quindi bando alle ciance, scriverò qualcosa su

The Blues Brothers (1980)


Innanzitutto, una premessa: guardatevi la versione estesa (magtari con dei sottotitoli, dato che le parti extra non sono doppiate). In realtà non aggiunge moltissime scene, più che altro si tratta di qualche secondo di tagli fatti spesso qua e là, probabilmente per ridurre la durata del film: in ogni caso, credo che meritino di essere viste, anche se non aggiungono nulla di sconvolgente.

Bene, ora passiamo alle considerazioni serie: come si può anche solo pensare di recensire un film del genere?
Un po’ commedia, un po’ musical: nonostante credo che oggi, fuori dal suo contesto, abbia perso molto dello smalto che doveva avere un tempo sfido chiunque l’abbia visto a dire che non gli è piaciuto… a piace particolarmente quel particolare (ah ah ah) umorismo così anni ’80 che in un film di oggi non farebbe ridere neanche un bambino, per non parlare dei due protagonisti, che riescono a essere espressivi anche da dietro gli occhiali da sole (a proposito, sapevate che proprio gli occhiali hanno nascosto gli occhi da strafatto che spesso Belushi aveva sul set? Difatti è prematuramente schiattato circa due anni dopo…)!
In conclusione, c’è poco da dire: da vedere!


p.s.
Ci tengo a citare la “frase chiave” del film: “siamo in missione per conto di Dio!


p.p.s
Dai, prometto che la prossima volta mi sceglo un film meno “mitico” e mi impegno di più, in effetti questa pseudo-recensione fa proprio cagare…

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 3 aprile 2011 in Cinema, Intrattenimento, Musica

 

Tag: , , ,

2 risposte a “Non sapevo che fare, e mi sono visto “The Blues Brothers”

  1. fabrizioroccapc

    3 aprile 2011 at 11:35

    Bellissimo film, io con la mia ADSL da 20 Mega (non per vantarmi) me lo sono scaricato in meno di 10 minuti, e me lo sono guardato più volte.

    Bellissima la scena in cui devastano tutto il centro commerciale e quando scappano !

     
    • Marco

      3 aprile 2011 at 13:46

      … che l’anatema telematico colga te e tutti quelli che mi ricordano che l’adsl non mi funziona! arrrghghar!

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: