RSS

Assurdità commerciali: i piccolini

25 Mar

Raramente guardo la TV (giusto il TG La7 durante la cena e annozero il Giovedì, e manco sempre), ma quasi ogni volta mi capita di vedere delle pubblicità di prodotti di un’assurdità a dir poco disarmante… ora come ora mi viene in mente quella dei “piccolini Barilla”.

In pratica si tratta di pastasciutta normalissima: fatta dello stesso grano, stessa farina, stessa qualità – solo, più piccola.
E che avrebbe di speciale, quindi? Niente, appunto. Ma vogliono darci a bere chè è pasta per bambini, che ai “piccolini” (ah ah, c’è pure il gioco di parole) piace di più: la fanno pure cucinare ai bambini, nello spot.


Ma chi ci crede??!?!??!?

Forse i bimbi se mangiano la pasta normale affogano?

E i grandi, la possono mangiare o no? I genitori devono preparare 2 pentole separate per sè e per i figli?

Bah.

Il problema è che qualcuno che ci crede c’è. E se crede a questo…

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 25 marzo 2011 in Intrattenimento, Riflessioni

 

Tag: ,

Una risposta a “Assurdità commerciali: i piccolini

  1. Mr.Loto

    25 marzo 2011 at 11:52

    Ormai le persone vengono considerate solo in quanto esseri che consumano e come tali vengono trattate. Specialmente dai Mass Media.
    Un saluto.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: