RSS

Noi studenti abbiamo sbagliato

01 Dic

Abbiamo sbagliato il modo di protestare: perchè bloccare le stazioni? Politici ed industriali non prendono i treni. Perchè occupare i monumenti? Politici ed industriali non vanno a visitarli: si, abbiamo ottenuto visibilità ed è un grandissimo risultato, ma come abbiamo visto non è servito a molto.

Andare in piazza Montecitorio? Era una buona idea: la polizia l’ha chiusa – nessuno poteva entrare, è vero… ma se è vero questo, è vero anche che nessuno può uscire; e prima o poi sarebbero dovuti uscire, i parlamentari… forse quella sarebbe stata una bella forma di protesta: non ci togliamo di qui (quindi non uscite) finchè non ritirate la riforma.

Utopia? Forse, ma se la polizia ha evitato il più possibile gli scontri non è certo per il loro buon cuore, ma perchè sapevano benissimo che, nonostante scudi, lacrimogeni e manganelli gli studenti erano semplicemente troppi per avere la meglio, e questo deve far riflettere (come dovrebbe far riflettere che i poliziotti non esiterebbero a picchiare i propri figli se un superiore glielo ordinasse, pur di mantenere lo stipendio).

Quindi… che fare?

Occupiamo gli stadi: allora si che la nazione si indignerebbe – purtroppo la serie A “sciopera” già di suo, quindi il campionato non ci sarebbe comunque… e poi allora si che volerebbero botte.

Oppure… blocchiamo le raffinerie: niente benzina, niente camion ma sopratutto niente regali di natale nei supermercati… questo si che romperebbe i coglioni – purtroppo non è così facile, ma neanche impossibile, come ci insegnano i nostri cugini francesi (e se ci sono riusciti loro, un popolo che non ha neanche il bidè, possiamo farcela anche noi).

Ora come ora poi non mi viene in mente altro… capi della protesta, visto che vi coordinate così bene, non dico fate così ma almeno rifletteteci.

E notate che nessuna di queste forme di protesta implica l’uso di molotov o simili…

Edit

Ho avuto un’idea grandiosa… amici romani, invadete la casa del Grande Fratello. Se riuscite a farlo durante la diretta, siete dei miti!

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 1 dicembre 2010 in Politica, Riflessioni

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: